Il vaccino BCG1 (Bacillus-Calmette-Guerin) è considerato il gold standard2 per la prevenzione della tubercolosi. Molti vaccini BCG sono disponibili in tutto il mondo e tutti derivano dal ceppo originale, ma i vaccini variano in efficacia. I vaccini BCG mostrano anche molte reazioni avverse come eruzione cutanea, ascesso del sito di iniezione e linfoadenite3, specialmente nei neonati.

Gli effetti indesiderati più comuni della vaccinazione BCG sono l’ulcerazione nel sito di vaccinazione e la linfoadenite regionale. (5) La risposta del tessuto locale inizia 2-3 settimane dopo la vaccinazione, con formazione e guarigione delle cicatrici entro tre mesi. Molte cicatrici ed eruzioni hanno bisogno di più tempo per guarire.

Nel trattamento convenzionale non esiste un trattamento perfetto per questa condizione. Tuttavia, l’omeopatia si rivela molto efficace in questa condizione e porta a una cura permanente senza effetti collaterali.

Raccolta dati:

Questo è un caso documentato dall’OPD della CRU (Ranchi), CCRH. Il caso è stato trattato con successo con la medicina omeopatica individualizzata. In un periodo di 6 mesi il paziente ha mostrato un notevole miglioramento.

Il caso è stato selezionato dall’OPD dell’unità di ricerca clinica per l’omeopatia, Ranchi. Il paziente è stato contattato e le fotografie del paziente sono state scattate a intervalli fissi.

Presentazione caso:

Il paziente, un bambino maschio di 8 mesi, ha presentato un’eruzione cutanea indotta dal vaccino BCG sulla regione della spalla sinistra. L’eruzione consisteva in piccoli noduli papulari multipli con prurito, che durarono per più di 6 mesi, senza alcun recupero. Il vaccino è stato somministrato alla nascita.

Origine: La lesione iniziò prima come piccole papule che in seguito si ingrandirono, causando prurito, che in seguito si ingrandirono causando angoscia al bambino. Non si vedono altre anomalie.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *