Cerchi la migliore medicina omeopatica per la rimozione dei calcoli renali? Questo articolo fornisce dettagli sui rimedi omeopatia più utili per i calcoli renali che possono ridurre il dolore ai calcoli renali e aiutare a scioglierli o espellerli.

I calcoli renali, chiamati anche calcoli renali, sono concrezioni solide (aggregazioni cristalline) di minerali disciolti nelle urine; i calcoli si formano tipicamente all’interno dei reni o della vescica.

La nefroletiasi si riferisce alla malattia della pietra renale; l’urolitiasi si riferisce alla presenza di pietre nel sistema urinario.

La maggior parte delle pietre sono costituite da calcio, di solito come ossalato di calcio, ma possono contenere acido urico e struvite (magnesio, ammonio e fosfato).

I reni sono gli organi vitali del nostro corpo che filtrano i prodotti di scarto dal corpo. A volte c’è deposizione di minerali composti da calcio, acido urico e aminoacido cisteina causa calcoli renali.

Diversi fattori aumentano il rischio di sviluppare calcoli renali, tra cui assunzione e disidratazione inadeguate di liquidi, volume urinario ridotto ecc. Tutto ciò che blocca o riduce il flusso di urina aumenta anche il rischio.

Organismi come proteus, pseudomonas e klebsiella producono UTI ricorrente. Questi organismi producono urea e causano stasi di urina che precipitano la formazione di pietre. Il nucleo della pietra può ospitare questi batteri.
Clima caldo

Provoca un aumento della concentrazione di soluti, con conseguente precipitazione del calcio che forma pietre ossalate di calcio.
Fattori dietetici

La dieta ricca di carne rossa, pesce, uova, può dare origine all’aciduria.
La dieta ricca di calcio, pomodori, latte e spinaci produce pietre ossalate di calcio.
La dieta priva di vitamina A causa la desquamazione dell’epitelio renale che precipita il calcio e lo altera e si verifica la formazione di calcoli renali.
Cause metaboliche

L’ipertiroidismo aumenta i livelli di calcio sierico con conseguente ipercalcinosi e pietre pelviche.
La gotta aumenta i livelli di acido urico e causa calcoli renali multipli dell’acido urico.
immobilizzazione

I pazienti paraplegici secernono grandi quantità di calcio nelle urine con conseguente calcoli renali ossalati di calcio.
Drenaggio urinario inadeguato

Come nel caso del rene delle scarpe raccaedenti, i reni inesistenti sono più vulnerabili per lo sviluppo di pietre a causa della stasi.
Un calcolo renale di solito non produce sintomi mentre giace silenzioso nei reni. Tuttavia, una volta che si muove, causa dolore intenso.

Il dolore ai calcoli renali di solito appare per primo nella parte posteriore, appena sotto le costole. Nelle ore o nei giorni più gravi, il dolore segue il corso della pietra attraverso l’uretro verso l’inguine. Il dolore si ferma quando la pietra passa. La presentazione classica dei sintomi dei calcoli renali in un paziente che sente un intenso dolore al lonza o all’angolo renale o da un angolo renale che si estende verso l’uretra.

Ci possono essere nausea e vomito, spesso con sudorazione. Il dolore è di solito unilaterale. Se il calcolo renale ha raggiunto la vescica o l’uretra, ci saranno frequenti sollecitazioni a urinare, dolore durante la minzione e l’urina può essere torbida o sanguinante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *