Bruciore cardiaco o pirosi o esofagite da reflusso è definito come sensazione di bruciore nella parte inferiore del petto insieme a sapore aspro o amaro alla gola e alla bocca. Di solito si verifica dopo aver mangiato un grande pasto o mentre è sdraiato. La sensazione può durare per alcuni minuti o alcune ore. In realtà l’ustione cardiaca è un sintomo della malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) che si verifica principalmente a causa del rilassamento del muscolo intorno all’ingresso dello stomaco, che consente un flusso posteriore di cibo, acido gastrico ed enzimi digestivi. Il dolore toracico può essere confuso con l’angina ma il cuore non c’è niente a che fare con esso. L’ustione cardiaca può anche essere causata da farmaci, diabete, ernia hiatale e alcuni disturbi autoimmuni. I sintomi del bruciore di stomaco producono molto disagio e possono influenzare la sensazione di benessere quando compaiono regolarmente. Il bruciore di stomaco può portare ad altre complicazioni come infiammazione dell’esofago o malattia da reflusso gastro esofageo. I sintomi dell’ustione cardiaca possono essere frequenti e possono durare diverse settimane, mesi o più se non trattati.

L’omeopatia è uno dei sistemi olistici di medicina più popolari. La selezione del rimedio si basa sulla teoria dell’individualizzazione e sulla somiglianza dei sintomi utilizzando un approccio olistico. Questo è l’unico modo attraverso il quale uno stato di salute completa può essere recuperato rimuovendo tutti i segni e i sintomi da cui il paziente soffre. Lo scopo dell’omeopatia non è solo quello di trattare i sintomi di bruciore cardiaco, ma di affrontare la sua causa sottostante e la suscettibilità individuale. Per quanto riguarda i farmaci terapeutici, sono disponibili diversi rimedi ben dimostrati per il trattamento dei sintomi di bruciore cardiaco che possono essere selezionati in base alla causa, alle condizioni, alla sensazione e alle modalità dei reclami. Per la selezione e il trattamento dei rimedi individualizzati, il paziente deve consultare di persona un medico omeopatico qualificato. Alcuni rimedi importanti sono forniti di seguito per trattare i sintomi del bruciore di stomaco:

Ambra Grisea, Asafoetida, Bryonia Alba, Calcarea Carbonica Hahnemanii, Capsicum Annum, Carbo Vegetabilis, Cinchona Officinalis, Lobelia Inflata, Lycopodium Clavatum, Magnesia Carbonica, Natrum Muriaticum, Nux-vomica
Fosforo, Populus Tremuloides, Pulsatilla Nigricans, Rheum Palmatum, Sepia Officinalis, Sulphuricum Acidum, Anacardiun Orientale, Apis Mellifica, Argentum Metallicum, Argentum Nitricum, Arsenicum Album, Bismuthum Subnitricum, Cantharis Vesicatoria, Carbolicum Acidum, Chelidonium Majus, Dioscorea Villosa, Ignatia Amara, Iris Versicolor, Kali Carbonicum, Morgan Pure By Paterson (Bowel Nososde), Natrum Carbonicum, Natrum Phosphoricum, Natrum Sulphuricum, Nitricum Acidum, Robinia Pseudacacia, Staphysagria, Tabacum, Tamarindus Indica, Teucrium Marum Verum, Valeriana Officinalis ecc.

È la medicina incentrata sulle donne, adattata alle donne ipersensibili e isterica, che sono indebolite dall’età o dal lavoro troppo. I pazienti sono molto timidi, intensamente timidi. Dopo aver mangiato c’è la sensazione che il cibo non sia sceso nello stomaco. Le eruttazioni con tosse violenta convulsa sono un sintomo peculiare di questo farmaco. Distensione dell’addome dopo mezzanotte. Bruciore di stomaco da bere latte.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *