L’infezione del tratto urinario è un’infezione batterica che colpisce il sistema urinario che include reni, ureteri, vescica, uretra, muscoli dello sfintere e ghiandola prostatica. L’infezione è generalmente causata dai batteri E. coli.

Infezione urinaria caratterizzata principalmente da micturazione dolorosa, frequente desiderio di minzione, urina torbosa, ematuria (sangue nelle urine) (omeopatia per il sangue nelle urine), dolore alla schiena e addominale ecc.

Popolazione come gli anziani e le persone con una storia di malattie renali, calcoli renali o malattie come il diabete, l’AIDS è più incline all’infezione.

L’urina è normalmente sterile, ma viene infettata quando si verifica una crescita batterica. L’UTI implica la moltiplicazione di organismi nel tratto urinario ed è definita dalla presenza di più di centomila organismi per ml in un campione di urina a metà flusso appena vuoto. La maggior parte delle infezioni del tratto urinario non sono gravi, ma sono dolorose. Coinvolge reni, ureteri, vescica o uretra. L’UTI è un’infezione comune colpisce le donne più degli uomini.

C’è un aumento del tasso di UTI durante la pubertà, correlato in parte all’inizio dell’attività sessuale e della gravidanza. Questo problema colpisce principalmente le femmine adolescenti; i maschi adolescenti hanno tassi di infezione molto bassi. La diagnosi nelle donne è ulteriormente complicata perché i sintomi dell’infezione del tratto urinario possono essere simili a quelli della vaginite (omeopatia per vaginite) o di un’infezione sessualmente trasmissibile.

L’infezione del tratto urinario si riferisce alla presenza di microrganismo nel tratto urinario, causando una risposta dell’ospite. Dovrebbe essere differenziato dalla colonizzazione anche se la colonizzazione precede l’infezione. L’introduzione transitoria di batteri nel tratto urinario si verifica probabilmente nelle donne sane, specialmente sessualmente attive.

L’infezione del tratto urinario può presentare come batteriuria asintomatica, uretrite, cistite (omeopatia per cistite) o pielonefrite acuta nelle donne. Negli uomini, spesso presentano come prostatite acuta, prostatite cronica e pielonefrite.

L’infezione del tratto urinario può essere classificata come complicata o semplice. Un’UTI è descritta come semplice quando si verifica senza presenza di anomalie fisiologiche o anatomiche, non a causa della strumentazione e viene acquisita dalla comunità. Un’infezione è etichettata come complicata quando ci sono anomalie strutturali o funzionali presenti nel tratto urogenitale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *