Petr Zacharias è il fondatore e principale insegnante del Collegio di Omeopatia Classica di Praga. Ha studiato con George Vithoulkas presso l’Accademia Internazionale di Omeopatia Classica e ha condotto seminari con il Dr. A. U. Ramakrishnan, il Dr. S. K. Banerjea, il Dr. Jorgos Kavouras e Erik van Woensel. Condivide la sua passione e filosofia di pratica in questa intervista.

AS: Nel 2008 hai fondato il Prague College of Classical Homeopathy, che ora ha molto successo. Cosa ha ispirato per la prima volta il tuo desiderio di imparare l’omeopatia? Come hai iniziato a imparare?

PZ: Nel mio caso, l’omeopatia è stato un grande amore a prima vista. Soffrivo di eczema atopico dall’età di due anni e mio padre mi ha portato da un medico che mi ha parlato di omeopatia. Ricordo questo giorno come se fosse ieri. Quando ho sentito la parola “omeopatia” ero quasi ipnotizzato, e in seguito ho cercato di imparare tutto al riguardo. L’omeopatico ha curato il mio eczema che è scomparso e non è mai tornato. Anche altre malattie scomparvero. Da quel momento ho sentito che questo era quello che volevo fare fino ai miei ultimi giorni. Il giorno dopo andai in una libreria, ma trovai un solo libro sull’omeopatia e che fu scritto da un medico che era contro l’omeopatia! Si era dedicato a distruggere questo metodo. Ma per me è stato un punto di partenza e posso dire che ha fallito nel suo scopo perché non ha dato buoni argomenti e piuttosto ha scatenato ancora di più la mia passione per l’omeopatia. Ho comprato tutti i libri che erano disponibili in quel momento (1998) tra cui A Brief Course In Classical Homeopathy di Elizabeth Hubbard Wright, la materia medica di Kent e le sue lezioni di filosofia omeopatica e Organon and Science of Homeopathy byProf. George Vithoulkas.

AS: Sembra che l’omeopatia fosse il tuo destino. Conoscete una serie di omeopati importanti, tra cui il Dottor Pavel Dufek, Jiri Cehovsky, il Dr. S.K. Banerjee, il Dr. Au Ramakrishnan e il Prof George Vithoulkas. Cosa c’era di diverso nell’IACH che ha contribuito a spostare le tue conoscenze a un livello superiore?

PZ: Ho organizzato seminari per il Dr. Ramakrishnan e il Dr. Banerjea nella comunità omeopatica ceca. Il mio primo insegnante fu il mons. A quel tempo sentivo di aver bisogno di una formazione clinica che non faceva parte degli studi. Poi ho incontrato il dottor Dufek che era un omeopata esperto e mi ha portato nel suo gruppo di allenamento clinico. Questo è rapidamente finito perché ero l’unico che stava arrivando lì! Mi è piaciuto molto, ma ero un omeopatico senza un vero insegnante fino a quando non ho incontrato il prof. Studiavo all’Accademia Omeopatica da cinque anni, ma fin dal mio primo contatto con l’omeopatia la mia mente produce domande ma nessuno conosceva le risposte. Ad alcune domande ho trovato le risposte e ad alcune non l’ho fatto. Poi ho iniziato a leggere La scienza dell’omeopatia (Vithoulkas) e dopo aver letto solo poche pagine sapevo di aver trovato quello che stavo cercando. Ho pensato”Questa persona capisce davvero l’omeopatia. Conosce le risposte a tutte le mie domande.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *